sabato 24 dicembre 2011

Che dire...Buon Natale!!

Care ragazze, con gli auguri non sono brava e non vorrei essere retorica...quindi mi limito a dirvi il classico Buon Natale!!
Ma più che altro auguro a tutte voi che la felicità - o almeno la serenità - presente nelle vostre famiglie in questi giorni, ci sia sempre, in tutti i giorni dell'anno e non solo a Natale, come purtroppo spesso accade!


Grazie a tutte voi che mi seguite e a quelle che mi seguiranno!!

* * Buon Natale * *

Baci Baci Baci

giovedì 8 dicembre 2011

Kiko - Long Lasting Stick Eyeshadow

Buon pomeriggio e buona Immacolata a tutte! Con oggi parte ufficialmente il periodo natalizio con annesse corse ai regali, preparativi e quant'altro!! Dopo aver fatto l'alberello, eccomi qui per mostrarvi il risultato del mio ultimo passaggio da Kiko.

Dubito che qualcuna non lo sappia ancora, ma in questo periodo da Kiko trovate in offertissima a 3€ tutti i lipgloss e gli ombretti; questa volta oltre alle classiche cialdine, in sconto, sempre a 3€ invece che 6,90€, ci sono per la prima volta anche i Long Lasting Stick. Ero entrata per prenderne uno, giusto per provare, sono uscita che ne avevo presi quattro...mmm!!!

Eccoli qui:



n°19 Antracite
n°18 Verde Ardesia
n°02 Argento
n°07 Beige Dorato


Diciamo che ho preso i colori più abbinabili e classici. L'argento è stupendo e ve lo consiglio abbinato all'antracite per realizzare un bel make-up d'effetto per le feste! Il Verde ardesia (che in realtà è un argento scuro con un sottofondo verdone) e il beige sono invece perfetti per un trucco veloce da giorno, anche se dalle prime applicazioni, il beige mi sembra un po' troppo glitteroso rispetto agli altri. L'antracite l'ho preferito al nero, il quale risulta troppo opaco per i miei gusti.

Sul sito li descrivono così:
"Ombretto in stick a tenuta estrema per un colore intenso e sfumabile.
La formula cremosa garantisce l'estrema sfumabilità del tratto immediatamente dopo l'applicazione. Una volta fissato, il colore rimane uniforme e luminoso fino ad 8 ore, senza sbavature e senza striature. Resistente all'acqua, Long Lasting Stick Eyeshadow regala splendide tonalità di colore puro e vibrante. L'applicazione è semplice e confortevole grazie allo speciale stick dalla forma arrotondata e alla texture leggera e ultra-scorrevole."

Li ho provati relativamente poco per dirvi se effettivamente mantengono tutte queste promesse, una cosa è certa, per rimuoverli bene occorre uno struccante bifasico, altrimenti niente! Anche l'applicazione risulta semplicissima.

Sono disponibili in 20 tonalità che trovate cliccando qui.

Se qualcuna di voi non fosse ancora iscritta al loro sito e alla newsletter, condivido con voi il coupon che mi è arrivato ieri tramite mail, con il quale potrete usufruire di uno sconto del 20% in tutti i negozi Kiko fino all'11 Dicembre, senza obbligo di spesa minima. 
Vi basta salvare l'immagine, stamparla e presentare il buono alla cassa al momento del pagamento. ;)


Fatemi sapere voi come vi trovate e quali colori preferite!!
Buono shopping!!

* * Baci Baci * *
a
* * tutte * *

sabato 19 novembre 2011

Spignatta tu che spignatto anch'io: Maschera Viso Purificante

Ragazze mie, qua sarà la crisi, sarà che non c'ho 'na lira, la rete pullula di video e post spignattosi che alla fine ho cominciato pure io...spignatta tu, che spignatto anch'io...e voi?!

Diciamo che l'indole per gli intrugli fatti in casa ce l'ho sempre avuta...poi con i video della fantastica Carlitadolce la situazione è degenerata!!
Premessa: Non sono una fanatica del bio, del fatto in casa, non so' a memoria tutti i componenti di un inci, un po' perchè non ho tempo e un po' perchè, siamo onesti,  non ce la posso fare!! Tra l'altro non sarei proprio in grado di fare dei cosmetici perfetti alla Carlita, ma guardando i suoi video e riflettendo, mi sono accorta di quante cose potremmo fare noi, risparmiando soldini e soprattutto evitando di spalmarci schifezze sulla pelle.

In passato avevo già fatto il mio Labbrasivo made in home, lo scrub per le labbra di Lush ma a costo zero (se ti sei persa il post clicca quì).
Ora, ispirata da questo video di Carlita, ho modificato la ricetta della mia classica maschera viso all'argilla. Prima formavo la pappettina mescolando semplicemente la polvere d'argilla con dell'acqua, stendevo sul viso, aspettavo che asciugasse (sbagliato) e via. Dopo aver visto il video, ho pensato bene di cambiare! Ovviamente non avevo quasi nulla di quanto elencato nel video, ma nonostante la scarsità degli elementi il risultato è stato più che soddisfacente lo stesso!

Cosa ho usato:


1 cucchiaino d'argilla verde (astringente, purificante)
1 cucchiaino di miele (idratante)
un paio di gocce di olio indiano (purificante e idratante)
1 cucchiaino di yogurt bianco per amalgamare il tutto (astringente,purificante e nutriente)
(per favore, non ridete..si, lo ammetto, non avevo nemmeno lo yogurt bianco...però avevo l'actimel!!!Bianco, naturalmente...ehehe...)

...mescolato il tutto ecco cosa è uscito...


Utilizzando lo yogurt vi verrà una pappettina un po' più consistente e sarà più facile l'applicazione.
Applicate sul viso e lasciato in posa 15 minuti.
 Non aspettate che la maschera asciughi completamente altrimenti l'argilla seccherà troppo la pelle,  specialmente, se come me, utilizzate quella verde.
Rimuovete il tutto con l'aiuto di una spugnetta levatrucco in cellulosa (quelle piccoline tonde e gialle)
Dopo l'applicazione noterete che la pelle sarà morbidissima, purificata, compatta e luminosa!

Varianti:

L'argilla verde (universale) ha proprietà purificanti, assorbenti, lenitive e cicatrizzanti, è indicata per le pelli miste o grasse o comunque dove c'è infiammazione (vedi brufoli!).
Se la vostra pelle è secca o sensibile utilizzate l'argilla bianca (o caolino), più dolce e dall'effetto decongestionante.
L'argilla rosa, lenitiva e purificante, se la vostra pelle è stanca opaca e reattiva.

Se non volete utilizzare lo yogurt, per amalgamare scegliete una tisana o decotto, decongestionante o purificante, l'importante che lo utilizziate freddo.

Visto che per molte la domenica è dedicata alla beauty farm casalinga, se avete voglia provate e poi fatemi sapere i vostri risultati!!

***Buon week end!!***

venerdì 28 ottobre 2011

Segnalazione "verde"!!!

Ciao ragazze, sono di passaggio con questo breve post, per segnalare un'offerta che piacerà sicuramente alle più ecologiche!! Mi è arrivata una mail per informarmi e ho pensato di girarla a voi!

fino alla mezzanotte del  30 di Ottobre potrete acquistare tutti i 
prodotti  Ecotools scontati del 10%.


E, finché ci siete, date uno sguardo alla nuova collezione della 
Neve MakeUp ispirata alla città di Londra!!


In offerta lancio fino alla mezzanotte del 2 Novembre
- 2€ su ogni prodotto!!

Inoltre tantissimi altri prodotti in offerta!!

Per chi non lo conoscesse, saicosatispalmi, è un negozio con sede (più o meno) nella mia città, che vende cosmetici, e non solo, eco-bio,  ma che ha anche un negozio virtuale per chi abita lontano!! 
Personalmente, avendo il negozio a 6km da casa, non ho mai acquistato on-line, ma sempre nel punto vendita, un negozietto davvero carino, gestito dalla proprietaria, una signora gentilissima e (soprattutto) preparatissima, che mi ha sempre saputo consigliare molto bene in tutti i miei acquisti!
E' stato lì che ho comprato il mio primo fondotinta dell'allora Truccominerale!! ^.^
Barbara (la signora gentilissima di cui sopra) gestisce anche questo portale pieno di informazioni utili, con annesso forum

Volevo precisare che non ho nessun rapporto né d'amicizia né di parentela con la proprietaria di questo negozio, quindi sto facendo pubblicità solo indirettamente e senza alcun secondo fine! Visto che c'è sempre qualcuno pronto a pensar male, tanto vale dirlo da subito!! 

E' presente anche una pagina su facebook se volete leggere qualche opinione di chi ha già fatto acquisti on-line!!

Spero di esser stata utile a qualcuna!! 
Vi mando un bacione e vi auguro un buon week-end lungo!!
Io sarò fuori qualche giorno, chissà che non torni con qualche acquistino novità?! baaah chi vivrà vedrà!! 
^.^

lunedì 10 ottobre 2011

Meteogrigiopatica...

Buongiorno a tutte e ben ritrovate!!!

Domandina retorica: ma una volta le stagioni non erano quattro?! No perchè qui da me siamo passati dal 2 ottobre al mare, alla coperta di lana nel letto, ieri sera!! Praticamente l'autunno è durato una settimana?! Vabbè...

Ieri, essendo barricata in casa, mentre la grandine mi bombardava, ho deciso di rimediare al momento di noia mettendomi lo smalto!! Lo faccio sempre, mi funge da anti-stress!
Vista la giornatina tutt'altro che solare, ed essendo io particolarmente metereopatica, non potevo certo scegliere colori vivi e allegri, così mi sono buttata su un bel grigio!!!
Ne avevamo avuto un accenno già dall'inverno scorso, ma pare che anche quest'anno sarà un colore  molto in voga in tutte le sue declinazioni. 

Ecco quì alcuni esempi trovati sul sito
bellissimo 'catalogo' di tutte le tendenze del momento!
(consiglio visitina)


Cliccando quì troverete invece una guida di tutti i colori che andranno la prossima stagione!

Ed ecco invece i miei grigi



Tutti smaltini facilmente reperibili e dai costi accesibilissimi a tutte. 

Entriamo nel dettaglio:


Il più scuro dei tre
ESSENCE 35 Movie Star
5ml - 1,30€


Grigio chiaro opaco effetto lacca
NYC 270 Sidewalkers (linea Quick Dry)
9.7ml - 1,99€


Grigio chiaro come il precedente ma con riflessi violacei/lilla
LAYLA Ceramic Effect 16
10ml - non so' il prezzo perchè mi è uscito quest'estate con Grazia 
(vedi quì)!!

Quelli che preferisco sono i due più chiari, quello di essence è un po' troppo scuro per i miei gusti. L'avevo preso perchè dalla boccetta sembra più chiaro, ma poi sulle unghie è quasi nero (anche se dalla foto non sembra). Ieri ho messo per la prima volta quello di Layla e mi piace molto. Sia come colore, che come resa.
Con i Grigi ho finito, la mia collezione non ne comprende altri!! Ci vediamo alla prossima, forse farò un riassunto sui miei Toupe...in effetti ne ho un bel po'!! 

**baci**

mercoledì 20 luglio 2011

Riassunto puntate precedenti, new entry & saluti!!

Lo so', sono scomparsa nel nulla...chiedo umilmente perdono!!
I motivi della mia latitanza: prima gli esami della sessione estiva, poi un po' di situazioni (chiamiamole così) da risolvere e nel frattempo, no money...quindi niente nuovi acquisti da farvi vedere!!
Ma oggi sono tornata in gran forma, innanzitutto per dirvi di correre in edicola, perchè con Grazia, a solo 1,50€, trovate altri tre smaltini della linea Ceramic Effect di Layla!



I colori: CE16 Grey Power, CE25 Vintage Turquoise e CE40 Oh my Red.
Io ho preso il Grigio.



Come avrete notato dalla prima foto, ho fatto anche un salto da Sephora, visto che c'erano i saldi!!!
Parto con le foto del bottino:

Due mini ombretti che mi sono stati regalati per il compleanno!
Un marrone perlato e un beige mat.
Non hanno una gran scrivenza...insomma se ve li regalano ok, ma se dovete comprarli lasciate stare!!!

Glitter dai riflessi nero/grigio/blu 2€
Base fissante per glitter adatta anche come primer 2€

Fondotinta Minerale preso per soli 5€
n°36 Tan - Amber 
Con l'abbronzatura quello della Neve Make Up (il Medium Warm) stava diventando troppo chiaro, così visto il prezzo ho deciso di provare questo.

Beeh a questo punto siamo giunte al momento dei saluti...non sò se riuscirò a scrivere altri post prossimamente, diciamo che chiudo (un attimino) per ferie!!! Ma poi torno...non vi libererete di me!!!

***** Auguro buone vacanze a tutte!!! Bacioni!!!! ****

giovedì 23 giugno 2011

Sole & Solari #2

Buona sera a tutte!!!! 
Finalmente è arrivata l'estate e con lei il caldo!!! 
Oggi giornata super afosa, ma sono sopravvissuta!! 
Lunedì fortunatamente è andato un altro esame, il secondo della mia sessione estiva, ne manca ancora uno che sarà il più tosto, forza e coraggio! Per questo motivo, di mare ne vedo ancora poco, a parte qualche capatina al mattino, ma mai più di un paio d'ore...
C'eravamo lasciate con il post #1 dove vi parlavo a grandi linee del sole, dei suoi danni e dell'importanza di proteggersi dai raggi UV. 
Oggi invece vi mostrerò i prodotti che uso io durante e dopo l'esposizione.


Creme protettive:

- Per il corpo, durante le prime esposizioni, soprattutto nelle ore/giornate più calde uso una protezione 30. 
Al momento sto usando quella Bilboa della linea Carrot della quale, personalmente, amo il profumo che è sempre lo stesso da quando ero bambina! 
- Quando comincio a prendere colore (sulle gambe comincio anche un pò prima) passo ad una protezione 15. Questa che sto usando è di Yves Rocher della linea Protectyl Vegetal, erò non mi fa particolarmente impazzire in quanto è un pò pesantuccia e appiccicosetta, ci mette un bel pò ad asciugarsi, quindi bocciata. 
L'anno scorso usavo la linea Ambre Solaire della Garnier e ve la straconsiglio.
- Per il viso uso per tutta l'estate, anche quando non vado al mare, una protezione 30. Ho preso questa della Biotherm che fa parte della una nuova linea  Sun Vivo. Non è pesante quindi va bene anche per le pelli miste e ha un buon profumo. Anche il prezzo non è male, da Sephora la trovate, se non ricordo male, sui 14€, io l'ho presa con uno sconto e quindi l'ho pagata ancora meno!
L'anno scorso invece ho usato questa di La Roche Posay sempre per pelli miste/grasse, solo che mi irritava gli occhi e lasciava la pelle biancastra.

Ogni anno, dai primi di giugno fino alla fine di luglio, prendo un integratore per aumentare le difese della pelle al sole ed intensificare l'abbronzatura: ora prendo il Vitamine Soleil di Yves Rocher.

Doposole:

Ne alterno due a seconda del momento: 
- Apres Soleil 3in1 di Yves Rocher, molto leggero ma allo stesso idratante e lenitivo, profuma di Tiarè.
- Luxury Body Butter di Hawaiian Tropic, è un pò più cremoso ed ha un irresistibile profumo di cocco. La confezione adesso è cambiata, ma il prodotto resta sempre lo stesso. Vi segnalo anche la versione Lime Colada, da provare assolutamente!!  

Mah, penso di aver detto tutto! 
Vi lascio con due video della mitica Giuliana -Makeupdelight- nei quali parla di cura della pelle e dell'importanza di proteggerla dai danni del sole, argomenti dei quali è da sempre grande sostenitrice sul suo canale!!



dal minuto 0.40!

Spero vi piacciano e vi siano utili!!

^.^ Bacioni ^.^

venerdì 10 giugno 2011

Sole & Solari #1

Il post di oggi è un post da zia, di quelli che sanno un po' di predicozzo, ma questo non lo è!
Sono riflessioni fatte col senno di poi, che potranno annoiare tutte le lettrici con un'età sotto i 24 anni (se un minimo giudiziose, altrimenti anche quelle sotto i 30!).
Come avrete capito dal titolo oggi si parla di protezione solare e della sua importanza (non dite che palle perchè vi sento!!).

Se mi guardo indietro mi rendo conto di aver davvero maltrattato la mia pelle, in passato, esponendomi al sole in orari improponibili coperta solo da uno strato di olio Johnson. Già, proprio lui, quell'immondo mix di petrolati che oggi schifiamo, quando avevamo 16-17 anni era il nostro fidato amico di spiaggia. Se è vero che i danni del sole preso a quell'età si faranno vivi quando avremo 40 anni, ora, girata la boa dei 25 (e da qualche giorno, pure dei 26...) direi che è ora di cominciare a fare le personcine serie!!!

Se siete sotto i 20 anni e pensate che questo post vi abbia già ammorbato parecchio vi posso capire, ma vi consiglio di spendere due minuti in più del vostro tempo e di arrivare alla fine!
Naturalmente non sono una dermatologa, né un'esperta in materia, tratterò l'argomento in generale, vi parlerò della mia routine e vi lascerò qualche link utile e carino per approfondire l'argomento.

Partiamo con una precisazione importante: quando parliamo dei danni causati del sole, non ci riferiamo solo a quelli di tipo estetico, ma anche dei più seri problemi di tipo dermatologico. Nel primo caso ci riferiamo a rughe e a pelle sbruciacchiata che col tempo diventerà avvizzita,  nel secondo caso, ahimé più grave, intendiamo melanomi o tumori alla pelle.
Due anni fa dopo aver dovuto togliere un neo d'urgenza (fortunatamente non era nulla di grave) mi sono ritrovata a riflettere e ho capito che per un filo di abbronzatura in più possiamo rischiare la pelle (è proprio il caso di dirlo)!!

Una certa Coco Chanel, qualche decennio fa disse:

La natura ti da la faccia che hai a vent'anni; è compito tuo meritarti quella che avrai a cinquanta.”

Quindi è ora di metterci al lavoro!!

Sfatiamo il mito principale, la bufala delle bufale:

La protezione solare non fa abbronzare: FALSO

Applicando una protezione adatta al vostro tipo di pelle vi abbronzerete lo stesso, anche se non vi sembrerà. Questo solo perchè non diventerete rosse peperone dopo la prima esposizione, in quanto la protezione bloccherà l'azione dei raggi ultravioletti.

Cosa sono i raggi ultravioletti?

Detto alla spiccia: sono le radiazioni del sole che giungono sulla terra. Da una parte hanno un'azione positiva in quanto svolgono una funzione battericida e accelerano la sintesi della vitamina D nel nostro corpo. Ma c'è anche un lato negativo e per spiegarlo dobbiamo prima  capire la distinzione dei raggi ultravioletti (UV) in UVA e UVB.
I raggi UVA sono quelli che vanno più in profondità e sono responsabili dell'invecchiamento precoce della pelle. Compongono il 95% dei raggi ultravioletti che arrivano sulla terra, ci sono tutto l'anno e attraversano anche le nuvole e i vetri. Da qui l'importanza di applicare una protezione, su viso e mani, tutto l'anno; invecchiamo anche mentre guidiamo!!
Gli UVB sono quelli che arrostisconoColpiscono solo la superficie della pelle e, se da una parte producono l'abbronzatura stimolando la melanina, dall'altra sono anche responsabili delle scottature.

immagine presa dal web
Trucchetto per ricordare la distinzione (letto una volta non ricordo dove): 
UV-A → dove A sta per Age
UV-B → dove B sta per Burn, bruciatura!

A questo punto dobbiamo scoprire a quale fototipo apparteniamo e quale fattore di protezione (SPF - Sun Protection Factor)  è più adatto a noi. 

Ma trovare il nostro fototipo non è cosa semplice, soprattutto se ci affidiamo alle tabelle che si trovano in giro, sulle riviste o sulle confezioni dei solari, tipo questa: 


Io ad esempio ho la pelle chiara (ma non chiarissima),  ho i capelli biondo scuro e gli occhi castani, mi abbronzo abbastanza e piuttosto facilmente, ma ho anche un po' di lentiggini sugli zigomi...ora se mi affidassi alle suddette tabelle non risolverei nulla, caos totale!!

Un modo veloce è direi efficace, per scoprire il vostro fototipo l'ho trovato sul sito Cadey.

Un test semplice e veloce vi tirerà fuori dal dubbio. 
Ho scoperto di essere un fototipo 3 e che devo adottare una protezione 30 i primi giorni, per poi passare ad una 20. 
Come potete vedere, nella tabella, al fototipo 3 corrisponde una pelle olivastra e non sono certo io!!! 

Secondo trucchetto per capire ogni quanto rimettere la protezione
il tempo varia in base al fattore scelto. 
Esempio: se scelgo un fattore 6 lo andrò a moltiplicare per il fattore tempo 10 (minuti), e otterrò 60 che saranno i minuti in cui potrò stare al sole senza scottarmi! 
Naturalmente, questo calcolo, funziona solo se usiamo una protezione adatta alla nostra carnagione; se siamo bianco latte e ci esponiamo con una protezione 6 ci scotteremo molto prima dei 60 minuti!!!

Attualmente in Italia i fattori di protezione commercializzati si dividono in 4 classi:
Bassa: SPF 6 e 10 
Media: SPF 15 e 20 
Alta: 30 e 50
Molto Alta: 50+ 
Occhio: i fattori 4 e 8 non esistono più, se li trovate in commercio non comprateli, potrebbero essere prodotti di vecchia data, idem per quanto riguarda il Total Block che è stato sostituito dal fattore 50+.


Come saprete le protezioni solari contengono filtri fisici, che riflettono le radiazioni solari (esempio l'ossido di zinco), e  filtri chimici, che assorbono i raggi UVB. Quindi, soprattutto per la presenza dei filtri chimici è bene, a fine giornata, rimuoverli per bene dalla pelle, sia del corpo che del viso, utilizzando un buon detergente: insomma, no ad una rapida doccia in spiaggia!!


Da noi gli  esperti consigliano di non scendere mai al di sotto di un SPF 10. Mentre in America, la Skin Cancer Foundation, riconosce come protezioni solari solo i prodotti aventi un SPF pari e superiore a 15. Potete cliccare qui per accedere alla loro pagina e scoprire i prodotti approvati , troverete molti marchi commercializzati anche qui in Italia come Coppertone, L'Oréal e Hawaiian Tropic.

Direi che per quanto riguarda la parte teorica ho detto tutto, è meglio chiudere qui e rimandarvi ad un altro post dove tratterò la parte pratica, cioè cosa uso io, più consigli vari!!

Spero di esservi stata utile!!! Ci vediamo alla seconda puntata!!! 

*** baci ***

mercoledì 8 giugno 2011

Cleansing & Polishing Tool by Sigma Beauty

Eccoooomi!!!
Ogni tanto riemergo dai libri, anche se ultimamente scrivo poco, sappiate che vi penso sempre e non mi perdo nessuno dei vostri post, anche se non sempre commento!!
Oggi faccio una piccola incursione per parlarvi di questo nuovo aggeggino per la pulizia del viso, firmato Sigma Beauty. Mi è arrivata la mail qualche giorno fa e sono subito corsa a vedere il video di presentazione, io impazzisco per queste cosette tecnologiche (semplici però)!!

Il nuovo oggetto del desiderio si chiama Cleansing & Polishing Tool.


Come vedete è una spazzolina elettrica (va a pile) che grazie al movimento circolare svolge contemporaneamente più funzioni: pulisce, esfolia ed affina la grana della pelle.
In giro, almeno qui in Italia (o solo qui da me?!) di questi aggeggini non se ne vedono molti, e se capita solitamente hanno una sola testina.

Il Cleansing & Polishing Tool invece, di spazzoline ne contiene ben tre: 


quella rosa e bianca, medium, adatta a tutte le pelli 
quella rosa, soft, per le pelli più delicate e sensibili, per esfoliare le labbra e può essere utilizzata anche tutte le sere per rimuovere efficacemente ogni segno di make up.
quella bianca, firm, dalle setole più dure, indicata per le pelli più resistenti e per uno scrub che si effettua una volta a settimana



Come si utilizza?
Se siete truccate, struccate il viso. Poi applicate una piccola quantità del vostro abituale detergente sulla spazzolina scelta, accendete e passate su tutto il viso, bagnato, con movimenti circolari.
La pelle apparirà subito più luminosa e levigata. Col tempo noterete anche una diminuzione delle imperfezioni e degli odiatissimi punti neri (sarebbero i blackhead che leggete nella foto!).

Vi dico queste cose perchè tempo fa acquistai la spazzolina manuale da The Body Shop, con la costanza i risultati si vedono, solo che la pigrizia vince sempre su tutto e star lì a spazzolare il viso è piuttosto noioso!!

Spazzolina di The Body Shop

Quanto costa e dove si compra?


Il suo difettuccio è forse il prezzo di 39$ (circa 26€) che per un prodotto, sicuramente, made in china, non è poco! Si può acquistare sul sito Sigma Beauty!

Se in giro avete avvistato qualcosa di simile in versione low cost fatemi sapere!!!

A presto!!!

martedì 31 maggio 2011

Pupa Very Vintage - Lasting Color n° 505

Lo so, lo so, mi avete dato per dispersa, tranquille sono tornata!! : p
Ahimé in periodo di esami è un'utopia riuscire a trovare il tempo per un post!! Tra l'altro sono anche in un periodo di "grande" crisi finanziaria, quindi di nuovi acquisti non ce ne sono!

Oggi vi posto le foto dello smalto della collezione Very Vintage di Pupa che avevo preso tempo fa, ma che non avevo mai messo. 
Indossato per la prima volta sabato, perchè, visto il colore, ho voluto aspettare di essere un tantino abbronzata.

Lasting Color 505 Divine Red
foto con flash scattata subito dopo l'applicazione

Questa è la foto che ho fatto sabato a smalto appena applicato. 
In realtà solo adesso che ho rivisto le foto sul pc mi sono resa conto che il colore è sfalsato dal flash. 

In realtà è meno fuchsia di come sembra in foto ora ho cercato di rimediare con un nuovo scatto fatto senza flash ma alla luce naturale. 

Mi scuso anticipatamente per la manicure indecente di questa seconda foto!!

foto senza flash scattata dopo 3 giorni dall'applicazione e senza top coat

Se ingrandite la foto potete notare che il colore è meno tendente al rosa di come sembrasse, e di come si avvicini di più all'arancione.
Lo definirei un rosso corallo / geranio che sta molto bene con l'abbronzatura, anzi mi sembra che la risalti anche un bel po'!!
Notate inoltre che, nonostante siano passati 3 giorni dall'applicazione e non avendo messo un top coat, lo smalto è ancora in buone condizioni.

Come tutti gli smalti Pupa promosso a pieni voti: mi trovo molto bene nell'applicazione, buoni i tempi di asciugatura e anche la durata. Anche il prezzo non è male, nelle catene acqua&sapone riesco a trovarli a 3,90€. Ora non ci resta che provare qualche bel colore della collezione Color Pop. Ho già puntato i quattro colori nelle tonalità del rosa!!! 
E voi?! Colori preferiti?

*** Bacioni ***



martedì 17 maggio 2011

Review O.P.I

Ciao a tutte,
finalmente mi sono decisa a scrivere la review dei prodotti ricevuti per il contest OPI. 
Togliamoci questo pensiero e buonanotte!

Vi anticipo che la scrivo solo per voi e che non invierò la mia recensione a Mr OPI, visto come sono andate le cose, ma in veste ufficiale, diremo che non lo faccio per non togliere la possibilità a ragazze molto più preparate di me in materia e quindi più meritevoli! A buon intenditore poche parole!

Inizialmente pensavo mi arrivassero due smalti, come a molte è capitato. Quello scelto da noi e l'altro da loro, o quantomeno uno a grandezza naturale e una mini taglia. Visto che OPI è una marca di smalti, aspettavo degli smalti...

E invece ecco qui cosa c'era in un mega scatolone ripieno di polistirolo, della serie Io Amo il Pianeta.


Delusione già al momento dell'apertura del pacchetto. 
Come disse De Niro in C'era una volta in America: "i vincenti si vedono alla partenza".

E' stato davvero difficile scegliere un colore tra i tanti disponibili, alla fine sono andata sul classico scegliendo una tonalità tra quelle che uso di più durante l'inverno, visto che l'estate mi piace cambiare spesso colore, scegliendo sempre tinte accese. 

Ho scelto Over the Taupe




In realtà è un pochino più scuro da come appare in foto, e anche dal vivo è un po' più rossiccio rispetto al Marron Glacé di Mavala o al Posh Polish di Eyeko che ho già (vedi qui).
Si è vero, l'applicatore non è male, si riesce a stendere bene il prodotto anche se è piuttosto largo, quindi capisco perchè molte ragazze, che magari hanno le unghie più strette, si sono trovate male nell'applicarlo.
Inizialmente avevo provato a stenderlo sopra alla base che uso abitualmente, ma era come se il prodotto scivolasse via e non aderisse bene all'unghia. Infatti dopo una passata ho dovuto togliere tutto, e ripetere l'applicazione senza la base. La copertura non è il massimo, anche se forse in foto non si vede,  per avere un colore più pieno avrei dovuto dare una terza passata, ma mi sembrava un po' esagerato. A differenza di quanto ho letto finora (ho capito che la resa di questi smalti varia da colore a colore) questo si è asciugato abbastanza velocemente, direi nella norma. Il tasto dolente arriva quando parliamo di durata: ecco com'era ridotto dopo tre giorni.


Ok, mi sono toccati i piatti un paio di volte e la pulizia del bagno col Cif, ma per me è ordinaria amministrazione e vedere lo smalto ridotto così dopo tre giorni è stato davvero deludente, soprattutto sapendo di avere sulle unghie uno smalto professionale, anzi come dice Mr OPI una Lacca per Unghie (da 15€).

Per concludere: colore bello, applicazione facile, asciugatura rapida, tenuta orribile. Se l'avessi comprato mi sarei mangiata i gomiti vista la spesa.

Il secondo prodotto arrivato è una Lozione Idratante (?) al Pompelmo.


Pensavo fosse un campioncino e invece la confezione standard è proprio da 30ml e costa 3,50€.
Fosse buona, uno ci spenderebbe anche, ma...
Partiamo dal fatto che ha un odore orribile, un mix tra officina meccanica e quei giochini di gomma dei bambini. Poi, per quanto riguarda l'idratazione, direi di sorvolare, vi dico solo che il terzo ingrediente dell'Inci è il Dimethicone. L'ho provata e l'effetto è lo stesso che si ottiene applicando un primer. 



Bocciatissima sotto tutti gli aspetti.

Dunque che altro dire?! Niente...sò che è stata una review piuttosto gelida, ma chi mi segue sa già come la penso (per chi non c'era ho già detto tutto qui). Credevo che questi prodotti fossero il top di gamma e invece non sono niente di così superlativo, senza infamia e senza lode. 
Ai prezzi italiani sicuramente non li acquisterò mai, ma non perchè non posso permettermeli, più semplicemente perchè penso che il prodotto non valga quanto costa, tutto qui!

Alla prossima!!!

Baci


sabato 7 maggio 2011

Se devo essere sincera...

Ciao ragazze,
oggi vado di post (semi)serio e lungo, che nasce da alcune riflessioni.

Non mi piace per niente la piega che sta prendendo il contest di OPI, e sono giunta al punto che non so' se invierò la mia recensione (visto che tra l'altro non sarà positivissima)!

Oggi, avendo tempo come tutti i sabati, mi sono messa a spulciare quà e là tra blog e pagine facebook, e ho cominciato a leggere un pò di review e commenti sugli smalti OPI. 
Ieri avevo già condiviso in pieno la recensione di Sissy sul blog Compagne di Merende con la quale mi trovo pienamente d'accordo su ogni parola, visto che anch'io ho provato questi smalti e anch'io penso che si, siano buoni, ma non che siano eccezionali, megagalattici, superfantastici eccetera eccetera...diciamo un entusiasmo nella norma. 
E' una figata avere uno smalto OPI che di sicuro in Italia, a 15€, non avrei mai comprato, così come non avrei comprato uno Chanel, un Dior o simili; questo per far capire che la polemica sul rapporto qualità-prezzo, non è solo nei confronti di OPI.

Però...nella vita c'è sempre un però: dalla loro pagina facebook, mi è sembrato di capire che l'azienda che distribuisce OPI in Italia (badate bene, che distribuisce e quindi non l'OPI stessa) non sia tanto aperta a ricevere pareri negativi, critiche educate e costruttive. Anzi...

Vi riporto due o tre cosine, così giusto per farvi un'idea:
Ieri OPI Italia scrive sulla sua pagina facebook che onestamente non riesce a capire perchè in tante chiediamo le minitaglie, con le quali ci perderemmo il fantastico applicatore prowide brush...seguono 69 commenti di guerra!


Al terzo commento, una ragazza, gentilmente, risponde così:
"perché spendere 15 euro tutti di un colpo per un solo smalto non fa bene alle tasche di molte di noi che desideriamo cambiare spesso smalto e colore... invece spendendo 5 euro per un terzo di smalto ci permetterebbe di provare anche più colori... e magari comprarne uno ogni tanto :) mia opinione personale."

Io non ci leggo niente di male. La ragazza si becca 32 "mi piace" sotto al suo commento e si aprono le danze...

Dopo un pò OPI interviene così:
"se effettivamente non avete la necessità di avere uno smalto professionale per voi, questo ovviamente non è il tipo di prodotto che è indicato a voi. Questi sono smalti professionali, tant'è che la corretta dicitura non è smalto, ma lacca per unghie. Nessuno obbliga a comprare OPI, ma paragonare uno smalto professionale ad uno commerciale è come paragonare una canzone di lady gaga ad una sinfonia di Mozart... Non a tutti Mozart piace, forse Lady Gaga ha più appeal, ma discuterne i contenuti..."

Poi si arriva ad una similitudine che si rifà ai motori, paragonando OPI alla Ferrari e gli altri smalti commerciali alla Punto...
Da qui il sospetto diventa certezza: a scrivere è un uomo, che tra l'altro dubito indossi smalti dai colori accesi e ne testi la durata mentre svolge le faccende domestiche. Non aggiungo altro.

La discussione va avanti, sempre abbastanza pacatamente, un pò meno per Mr OPI, il quale ad un certo punto sbotta e rivolgendosi ad una ragazza dice: "Pensi che non valga il prezzo? Ok non comprarlo, ma ti sfido a trovare uno smalto migliore a livello qualitativo."

Io ad una risposta del genere, mi sarei messa in macchina, attraversato l'Italia e gli avrei riportato lo smalto...
Non è certo una risposta da dare ad una possibile cliente, invece di attirarla la spingi altrove.
E' un pò come quando mia sorella, in un negozio di abbigliamento per bambini dai prezzi non proprio economici si sentì dire dalla proprietaria "Questo è un negozio per un certo tipo di clientela, se lei non può permetterselo vada altrove"...non vi cito la risposta che le diede mia sorella!!!

Sono sincera, ho letto praticamente tutti i commenti e non  mi è sembrato di trovare maleducazione da parte delle ragazze, ognuna di loro ha espresso la propria opinione in maniera garbata. Ma forse un commento negativo, seppur detto educatamente, equivale ad un insulto!

Onestamente da un'azienda seria, che distribuisce quello che Mr OPI chiama lo smalto più venduto al mondo, mi aspettavo un comportamento un attimino diverso, con un approccio al cliente un pò più comprensivo e democratico; aperto ai miglioramenti.
Forse Mr OPI dovrebbe ponderare meglio le sue parole, perchè a farne le spese non è solo l'azienda distributrice, ma anche il marchio. E gli Americani, diplomatici come sono, non penso che apprezzerebbero la cosa!

Se hanno organizzato questo contest solo ed esclusivamente per ricevere pareri positivi e farsi buona pubblicità, se lo potevano proprio risparmiare!

Chiudo Facebook ed apro il blog di Donatella, Chiamami soltanto Miss Rettore dove anche lei affronta il tema della settimana che riguarda le review sincere o meno su Youtube e vari blog e l'onestà in generale delle varie Guru. Ad un certo punto parla di una "spiacevole esperienza" avuta con un'azienda che distribuisce OPI in Italia...mmm, il cerchio si stringe! Vi consiglio la lettura, basta cliccare qui!

A questo punto la mia recensione traballa...farla o non farla?!

L'avevo già detto in un post precedente, all'inizio di questo contest pensavo fosse qualcosa di diverso, e mi dispiace dover dire che più va avanti e più la cosa si fa sempre più triste.
Se devo scrivere che lo smalto che mi hanno mandato è meraviglioso, che vale quello che costa e che sicuramente ne comprerò altri, e che la crema al Dimethicone è ancora meglio, beh "ringrazio il dottore, rifiuto l'offerta e vado avanti"!!!!!!!!

Penso di aver detto tutto e sono certa che voi abbiate capito tutto ciò che intendevo dire, anche se a volte esprimere un pensiero attraverso la scrittura può essere più complicato che dirlo a voce e si cade spesso in spiacevoli equivoci!

Un abbraccio a tutte voi!!

giovedì 5 maggio 2011

Su Facebook una domanda per voi..mi serve il vostro aiuto!!

Ciao a tutte,
ho postato sulla pagina facebook la domandina-consiglio del giorno: l'ho pubblicata lì perchè è un po' più semplice interagire!

Quesito:
Secondo voi il prodotto qui sotto funziona o è 'na sòla?!
Modellante interno coscia e ginocchia di Pupa
Prezzo: a seconda della profumeria, tra i 30 e 40€
Il mio problema non è tanto il rilassamento, quanto forse un accumulo di tutto proprio lì sulle ginocchia, e nonostante dieta, crema che sto già mettendo, e palestra (aerobica, acquagym e acquabyke) le mie ginocchia continuano a fare concorrenza a quelle di Del Piero...help...
Per quello che possa contare una crema, vorrei comunque provare (la disperazione fa fare cose inaudite!!). Consigliatemi voi qualcosa Low Cost ma anche no, visto che ho uno sconto del 15% da Sephora, potrei usarlo per comprare qualcosa di strong

P.S. Nel tutto, doppia comunione a fine maggio, serve un abito per il giorno e uno per la sera. 
Non c'è verso di trovarne uno con un orlo che scenda di poco sotto al ginocchio. 
O corti, o lunghi...!!!!!!

Grazie in anticipo!!! 
Se volete vi aspetto su Faccialibro!!
Kisses

mercoledì 4 maggio 2011

Sigma E25 - Blending Brush

Salve a tutte,
oggi sono qui per parlarvi (finalmente) del pennello E25 della Sigma.
Lo so, è passata un'infinità, chiedo scusa! Ho ricevuto questo pennello a Febbraio, dopo aver aderito all' Affiliate Program della Sigma.
In due parole: l' Affiliate Program (o Programma Affiliazione) vi permette di ricevere delle commissioni laddove qualcuno acquistasse sul sito Sigma Beauty passando attraverso il vostro blog o pagina Facebook. Al momento dell'iscrizione, ad ognuna, viene assegnato un codice personale il quale verrà poi inserito nei vari link e banner che metterete sul vostro blog - o altro - per pubblicizzare il sito.
Esempio praticissimo detto alla buona: come vedete il mio banner è qui affianco e in fondo alla pagina, cliccandoci sù verrete indirizzate alla pagina del sito e se acquisterete qualcosa una piccola percentuale del vostro acquisto mi verrà riconosciuto  dalla Sigma come compenso per avergli fatto pubblicità!
Però, siccome io ve l'ho spiegato malissimo, vi rimando a questo post sul blog di Fidya Beauty.

Una volta aderito al programma, in base al numero di iscritti al vostro blog (o altra pagina web), la Sigma vi invierà in regalo un pennello da provare.

Come vi dicevo, io ho ricevuto l' E25, un pennello da sfumatura, in versione Travel Size.





Sul sito viene descritto come un pennello di forma ovale, ideale per mescolare e sfumare ombretti sia in polvere che in crema. Usandolo ormai da un bel po' posso dirvi che è davvero fantastico e soprattutto versatile. Adatto sia per applicare l'ombretto come base, su tutto l'occhio, sia per sfumare agli angoli e nella piega. Le setole sono morbidissime e piuttosto fitte. Regge benissimo ai lavaggi, fino ad ora non ha perso neanche un pelo. Insomma, se dovessi partire per un week-end e non potessi portare con me tutti i pennelli occhi necessari, porterei sicuramente SOLO lui (come mi è capitato), visto che al momento, nella mia collezione, è l'unico capace di compiere bene più funzioni!

L' E25 è in sostanza la versione economica - dupe - del 217 di Mac. Infatti il suo costo in versione Classic è di 9$ (circa 6€) contro i 22€ del Mac!! E credetemi, per sei eurini il suo lavoro lo fà divinamente! Super Promosso!!

Spero di aver detto tutto e non essermi persa anche questa volta! 
Alla prossima!!!
;)

lunedì 2 maggio 2011

Nuova linea Cien Med all'Olio d'Oliva!!

Ciao ragazze....correte da Lidl!!!
Questo pomeriggio ho fatto un salto volante per prendere un paio di cosette, quando, avvicinandomi alle casse, un bellissimo stand firmato Cien Med mi si è materializzato davanti!! 
Al suo interno la nuova linea di prodotti all'Olio d'Oliva!

Tutta la linea e i relativi prezzi li trovate cliccando qui

Io ho preso la lozione idratante per il corpo visto che in questo periodo, così come in autunno, la mia pelle decide di seccarsi senza pietà e trovare un rimedio è davvero un'impresa.


L'ho già provata sulle mie, sempre secchissime manine, e vi posso dire che è buonissima.
Si assorbe rapidamente, non unge, lascia la pelle liscissima e morbida a lungo ed ha un profumo MERAVIGLIOSO!!!
Insomma visto il prezzo (1,99€x250ml) non si poteva aspettare di più!

Non delude nemmeno l'Inci:

cliccate per ingrandire

Per quanto riguarda gli ingredienti rimasti fuori dall'analisi abbiamo:
Propylheptyl Caprylate*
Sodium Stearoyl Glutamate*
Sodium Anisate*
Sodium Levulinate*

Come tutti i prodotti Cien è dermatologicamente testata e riporta la data di scadenza.
Insomma: in giro si trova molto peggio a prezzi molto più alti, vatti a fidare delle marche.

Sicuramente correrò a prendere il Bagnodoccia che mi è sembrato bello cremoso e anche l'olio da massaggio da alternare a quello di mandorle. Un pensierino per il detergente viso da alternare al sapone di aleppo.

Inoltre fino all'8 Maggio troverete la linea Iseree scontata fino al 20%.
Se non conoscete questa marca, o non vi fidate delle creme del Lidl, basta che fate una ricerchina sul web per trovare tantissime review positive. 
Da me, trovate qui un post dedicato alla Crema Notte al Q10, che sto ancora utilizzando (non finisce più) con grande soddisfazione!

Poi fatemi sapere cosa avete preso!!

Bacionissimi a tutte!!! 

venerdì 29 aprile 2011

Pacchettino O.P.I arrivato...maaaa....

Ciao bellezze,
stamattina è arrivato il pacchettone O.P.I. Due prodotti in una miriade di quadratini di polistirolo, per la serie rispettiamo l'ambiente!!
Detto tra noi, sono un pò delusetta del contenuto;  praticamente è come se fosse arrivato solo lo smalto a scelta. E menomale che l'ho scelto!! Poi c'era un campioncino di (non sò se posso dirlo) una cosa che a prima vista non sembra un granché!

Certo non mi aspettavo chissà ché, ma almeno una mini-taglia di un qualsiasi altro smalto (visto che O.P.I è una marca di smalti) la potevano anche mandare!

Da come avevano spiegato nel regolamento (nell'area discussioni su facebook) avevo capito si trattasse di una cosa "diversa".

Sempre su FB, alle varie lamentele, si sono giustificati dicendo che avevano previsto solo una sessantina di iscritti e non così tanta affluenza...a me sembra un pò una cretinata!! 
Io dico: se io, O.P.I, leader - possiamo dire - mondiale degli smalti, lancio un contest dove REGALO smalti, sò che si scatenerà il delirio più totale! Penso quindi che le cose più carine siano andate via alle primissime mail del 18/04 (anche se io l'ho mandata 19!).


Vabbè dai, sono felice lo stesso! Anche perchè, visti i prezzi degli smalti O.P.I non credo che ne avrei acquistato uno di mia iniziativa! Come si dice, a caval donato, non si guarda in bocca!!

Aspettiamo che ci diano l'ok per le review!!

**baciuzzi**